ItalianoEnglishDeutsch

Nel 1990 Franco Zani, Alberto Pasini e Andrea Bianchi, dopo 10 anni di esperienza maturata nel settore della lattoneria, ebbero l’intuizione di fondare la Stilmec 90.
Le esigenze del settore erano percepite maggiori rispetto all’offerta del mercato, la richiesta di una gamma completa e tecnologicamente avanzata di macchinari dedicati, unita all’esigenza di correttezza e serietà, non trovava un’adeguata risposta.
Dalla nascita, una marcata etica aziendale e personale ha caratterizzato la Stilmec 90 e i suoi componenti.
La volontà di proporre il miglior prodotto ed il miglior servizio nel rispetto della centralità del cliente ha sempre accompagnato l’azienda nelle fasi di crescita.
Grazie alla risposta del mercato, che ha premiato questo modo di proporsi, Stilmec 90 si è potuta evolvere passando nel 1995 dal primo immobile industriale di Susegana, di soli 800 mq, a quello di Sernaglia della Battaglia, via del Mercato di oltre 2000 mq, articolando ed ampliando la gamma di macchinari prodotti con idee innovative e la migliore qualità.
Attualmente, nella sede di via del Mercato trovano posto il reparto saldatura ed un’attrezzata officina di lavorazioni meccaniche, mentre la progettazione, l’assemblaggio e la direzione sono ubicati nel nuovo stabilimento adiacente, su una superficie coperta di oltre 5000 mq ed in un ambiente tecnologicamente avanzato, ove opera un gruppo di lavoro motivato ed appassionato.
All’indiscussa leadership nel settore della lattoneria, raggiunta ormai da anni sul mercato italiano, si aggiunge la costante crescita nei mercati esteri più evoluti, con la ricerca di nuovi spazi nel campo della fumisteria, dei serramenti, dei quadri elettrici e nelle lavorazioni di lamiera sottile in genere.
La vocazione a proporre macchinari di alta qualità, tecnologicamente all’avanguardia e al giusto prezzo, con un comportamento eticamente ineccepibile contraddistingue tuttora Stilmec 90 nel panorama dei costruttori di macchine lavorazione lamiera.
E l’impegno di tutto lo staff è nel rafforzare ulteriormente questa realtà.

Gli esordi.

Andrea Bianchi, Franco Zani e Alberto Pasini, all'apertura della prima Sede di Susegana.